Dissipatore CPU: Come Funziona e Come sceglierlo | La Guida Definitiva

Dissipatore miglioreTra i tanti componenti per PC, uno spesso sottovalutato è il Dissipatore CPU.

Molti si chiedono quale sia il dissipatore migliore, il più silenzioso, se è necessario un costoso Kit di raffreddamento a liquido per PC.

All’interno di questo sito troverai informazioni, consigli e suggerimenti per chi cerca un dissipatore per il proprio PC, con tanto di guide all’acquisto, istruzioni per il montaggio e la segnalazione di offerte speciali.

Comincio subito mostrandoti i migliori 4 dissipatori: due a liquido e due ad aria.

Ovviamente ce ne sono tantissimi in circolazione, ma se hai fretta perchè non vuoi che il tuo PC vada a fuoco, eccoti servita la soluzione :).

I migliori dissipatori ad aria: ecco i bestseller

I Migliori Dissipatori a liquido AIO (all-in-one)

I Migliori Dissipatori Custom

Perchè comprare un dissipatore?

La CPU è composta da semiconduttori, e quindi produrrà del calore, che rischia di bruciare i transistor.

Nel caso questo succedesse, dovrai buttare il dissipatore. Siccome hai pagato tanto per il tuo PC, non sarebbe una bella cosa!

Per questo motivo, con un investimento di appena 20 euro per un dissipatore ad aria, aumenterai la vita del tuo PC, di molto.

Ecco alcuni motivi per cui dovresti comprare una ventola per raffreddare il tuo PC.

  • Abbassare temperatura PC
  • Maggiore silenziosità del dissipatore/trattore Intel
  • Estetica
  • Aumenta la vita del PC
  • Aumenta le prestazioni

Come scegliere il dissipatore

Ogni dissipatore aftermarket sarà migliore di quello Stock, Intel o AMD che sia.

Ma come fare a scegliere quello adatto per me? Ecco cosa devi considerare:

  • Budget
  • Grandezza del Case (distanza tra CPU e pannello laterale)
  • Socket
  • RPM e silenziosità
  • Dimensione ventole

Tipi di dissipatore: Ad Aria, Liquido AIO, Liquido Custom

miglior dissipatore

Esistono 3 dissipatori che puoi comprare per avere un PC più fresco

I primi sono dedicati principalmente a chi usa il PC per navigare su internet e vuole un Pc silenzioso e che non si blocchi.

I secondi sono dedicati ai gamer e chi vuole un PC esteticamente bello, sono anche più silenziosi dei dissipatori ad aria.

I terzi sono per gli smanettoni come me, che vogliono montare da soli il proprio dissipatore ottenendo un effetto estetico fantastico.

Dissipatore ad Aria: il TOP per raffreddare il PC spendendo poco

Miglior dissipatore CPU

Il Dissipatore ad aria utilizza una ventola per raffreddare la tua CPU. Il calore uscirà poi fuori dal tuo Case grazie alle altre ventole del PC.

In molti comprano questo tipo di Cooler per il prezzo basso e la grande silenziosità.

Chi gioca o chi vuole qualcosa di stupendo da vedere dalla finestra del proprio case, ha bisogno di un Dissipatore a liquido!

Un tempo venivano usat Dissipatori passivi, ma oggi è sconsigliato, anche perchè con pochi euro in più puoi comprare di meglio!

Ho realizzato per te una bella guida su come scegliere e comprare il miglior dissipatore ad aria: la trovi qui.

Raffreddamento a liquido PC (AIO): costi contenuti, alte performance e zero problemi

Dissipatore a liquido AIO

Il dissipatore a liquido utilizza una pompa che assorbe il calore della CPU grazie ad un liquido particolare, che viene poi raffreddato dal Radiatore.

Molto semplice, non credi?

Un dissipatore a liquido è sicuramente la scelta migliore per il tuo PC gaming. Ecco i principali 3 motivi:

  • Silenziosità
  • Raffreddamento migliore
  • Estetica

Durante le sessioni di gaming, molti utenti notano temperature del PC troppo alte.

Per questo è necessario un raffreddamento a liquido del PC, perchè è in grado di raffreddare molto meglio dell’aria.

Questi dissipatori sono molto più silenzioni, perchè non necessitano di ventole che girano ad alti RPM per raffreddare il tuo PC.

I dissipatori a liquido All-in-One sono decisamente più sicuri dei custom, di cui ti parlerò tra poco, in modo da evitare ogni perdita.

Quasi dimenticavo, certi dissipatori a liquido sono davvero una figata se messi in un case trasparente, grazie a LED RGB e altri particolari.

Ho realizzato per te una bella guida su come scegliere e comprare il miglior dissipatore a Liquido AIO: la trovi qui.

Dissipatore Custom: il massimo del raffreddamento, estetica e… anche prezzo!

Dissipatore custom

Probabilmente li hai visti in qualche video di qualche youtuber, e te ne sei innamorato.

Purtroppo devo smontare i tuoi sogni: sono molto costosi e va fatta una manutenzione costante.

Ma c’è un grandissimo PRO: sono maledettamente efficaci nel raffreddare la tua CPU, meglio di tutti gli altri dissipatori.

Il vantaggio principale dei dissipatori custom è che sono… “custom”. Avrai il pieno controllo del tuo PC.

Con un Kit custom potrai sbizzarrirti quanto vuoi nel creare sistemi impossibili, rendendo il tuo pc una stupenda tamarrata.

Ecco di cosa hai bisogno per costruire un dissipatore custom

  • Un case grande, con spazio per radiatori altrettanto grandi
  • Un Water Block, che andrà a contatto con la tua CPU (o GPU)
  • Radiatore (grande abbastanza per contenere 2-3 ventole)
  • Pompa
  • Serbatoio
  • Tubo

Si, so cosa stai pensando: chi me lo fa fare? 

Ma stai sicuro che, budget permettendo, il risultato sarà stratosferico, 100 volte meglio rispetto un AIO.

In realtà esistono molti Kit di dissipatori custom, veramente ignoranti e facili da montare.

Domande frequenti sui dissipatori

Ecco alcune delle domande che mi vengono poste più spesso, in modo da riassumere tutto l’articolo.

A cosa serve un Dissipatore per CPU?

Il dissipatore è un componente essenziale per raffreddare il calore di CPU o GPU, che altrimenti distruggerebbe il tuo hardware.

I dissipatori per CPU sono universali?

Si e no, ogni dissipatore ha bisogno di un adattatore per essere posizionato sul socket. Se devi ancora comprare il PC, controlla il socket della scheda madre, mentre se hai già un PC utilizza programmi come CPU-Z.

Perchè comprare un Dissipatore se ho già quello del processore?

Il Dissipatore Stock Intel ha una qualità davvero bassa. Può andar bene per utilizzi molto basici, come la navigazione internet, ma hai bisogno di meglio.

Non dico di spendere 300 euro per un sistema di raffreddamento custom, ma almeno 20 30 euro per un buon dissipatore ad aria.

Ultimo ma non ultimo, il dissipatore stock è veramente un trattore, uno aftermarket è incredibilmente più silenzioso.

Cosa rischio se ho un PC gaming e ventola di raffreddamento stock Intel?

Le sessioni di gaming sono in assoluto la principale fonte di calore per il tuo PC.

Se non usi un dissipatore adeguato, potresti portare CPU e GPU ad un punto di saturazione, e il pc inizierà a rallentarsi, perdendo FPS, fino a spegnersi nei casi peggiori.

Cos’è la pasta termica? Come si usa?

La pasta termica (detta anche termoconduttiva) è una pasta che si spalma sulla CPU, e favorisce il trasferimento di calore da questa al dissipatore.

Infatti utilizzando il dissipatore senza pasta termica, ci sarebbe un sottilissimo strato di aria tra questo e la CPU, ostacolando il raffreddamento.

Top